COCCO | LOLIETTOO ESTREMO ORIENTE

shop@loliettoo.it
La palma da cocco (
Cocos nucifera L.) fa parte della famiglia delle Arecaceae ed è nativa dei tropici del Vecchio Mondo. Essendo una fonte portatile sia di cibo che di acqua, il cocco ha giocato un ruolo fondamentale nella possibilità degli uomini di viaggiare, stabilire rotte commerciali e colonizzare le terre nei paesi affacciati sul Pacifico e in tutte le regioni nei tropici del Vecchio Mondo.

Questa specie continua ad avere molteplici destinazioni d'uso, come fonte di cibo, come bevanda, fibra, materiale da costruzione, carburante e olio (utilizzato per cucinare, in applicazioni farmaceutiche e industriali e come biocombustibile). Mentre il frutto del cocco è naturalmente predisposto alla dispersione grazie alle correnti del mare, la sua disseminazione è stata ottenuta con l'aiuto dell'uomo. La specie raggiunse la Polinesia orientale e quindi fu introdotta sulle coste del Pacifico in America latina, molto probabilmente da navigatori Austronesiani, pre Colombiani in viaggio dalle Filippine. Nell'Oceano Indiano, la varietà delle popolazioni del cocco fu probabilmente influenzata dalle espansioni Austronesiane ad Occidente verso il Madagascar. Più tardi, dall'India il cocco fu introdotto dagli Europei sulle coste Atlantiche dell'Africa e del Sud America e nei Caraibi. La specie è stata ritrovata in aree di presenza attuale o passata dell'attività umana, e tutte o quasi tutte le popolazioni di cocco a livello mondiale sono state influenzate dalla coltivazione e dalla diffusione da parte dell'uomo.Forti evidenze confermano gli eventi di addomesticazione indipendente nei bacini dell'Oceano Pacifico e Indiano. Infatti, Cocos nucifera è proprio una specie nativa di entrambi gli Oceani, con una presenza evolutiva di lunga data in tutti e due i bacini.

Cocos nucifera è una grande palma che cresce in altezza fino a 30 m, con foglie pennate lunghe 4-6 m costituite da foglioline allungate fino a 60-90 cm; le foglie vecchie si rompono e si staccano, lasciando il tronco liscio. Le palme da cocco sono generalmente classificate in due tipologie: alte e nane. Su terreni molto fertili, crescono palme da cocco alte che producono fino a 75 frutti all'anno, anche se più probabilmente fino a una trentina a causa delle piuttosto povere pratiche colturali. Grazie ad appropriate cure e buone condizioni di crescita, le palme da cocco iniziano a produrre il loro primo frutto dopo circa 6-10 anni ed impiegano 15-20 anni per raggiungere il picco di produzione.